27 maggio 2007

Jagger e quel pene così poco rock


"You can't always get what you want" recita il ritornello di uno dei brani più amati dei Rolling Stones. Non si può sempre ottenere cià che si vuole e Mick Jagger lo sa da tempo. La natura ha deciso che lui e John Holmes sarebbero stati felici, ma passando per strade diverse. Mick avrebbe usato il microfono, John un altro attrezzo meno metallico ma altrettanto incisivo. Ciò che pochi avrebbero immaginato è che Jagger facesse un cruccio del suo pene. Al punto da ricorrere ad uno strano rituale magico per farselo allungare.

A rivelare questi dettagli indiscreti è stato il regista Julien Temple, re dei videoclip e autore dei film La grande truffa del rock and roll (sui Sex Pistols) e Absolute Beginners (sui Mod e David Bowie). Secondo Temple, Jagger scoprì nel 1981 il rituale degli indios amazzonici per allungare il muscolo dell'amore. A quell'epoca i Rolling Stones erano impegnati sul set di un video diretto proprio da Temple, mentre Jagger faceva parte del cast di Fitzcarraldo, film estremo diretto da Werner Herzog e ambientato proprio in Amazzonia.

Ossessionato dalla sua scarsa prestanza fisica, Jagger chiese di sottoporsi al rituale indio. Consisteva nell'infilare il proprio pene in una canna di bambù che poi veniva riempita di api. Gli insetti provvedevano a pungere il "fortunato", fino ad ingrossargli e allungargli gli attributi. "Mick trascorse mesi nella giungla per risolvere il problema" ha aggiunto il maligno Temple.
Funzionò? No, a giudicare dalle parole di Janice Dickinson: "Sarà un dio del rock ma ha il pisello di un bambino" ha detto lei alla Bbc. Eppure Mick può vantare una galleria di conquiste eccellenti, da Marianne Faithfull a Jerry Hall, top model che è stata a lungo sua moglie e che ora vive nella casa accanto alla sua. Fino all'ultima conquista: la monumentale (1,93 di altezza) mora di fuoco L'Wren Scott, stilista e gallerista americana. Lui ha 63 anni, lei 40. (Tiscali Musica)

24 maggio 2007

Business Game “My Bank”: la banca vista dai giovani!


Business game “my bank”: la banca vista dai giovani! Successo di adesioni e alta qualità degli elaborati per la prima edizione del Business Game organizzato da Captha. I partecipanti al sono stati 3.492. I lavori presentati hanno evidenziato una qualità dell’elaborazione ed una coerenza interna superiore alle aspettative e alcuni di essi si sono particolarmente distinti per l’originalità delle idee esposte. Sul sito www.captha.it è visibile la graduatoria delle prime dieci squadre. Le squadre premiate saranno le prime tre. I premi consistono in Stage presso Banca Antonveneta ABN AMRO e Banca ITALEASE e partecipazione gratuita all’Executive Master in Bank Management organizzato da Captha. L’iniziativa era rivolta a studenti universitari di tutti i corsi di laurea delle Università italiane e a laureati (lavoratori e non) con un’età massima di 32 anni. L’obiettivo era la realizzazione di un piano di sviluppo relativo all’apertura di una nuova filiale da parte di un primario gruppo bancario nazionale. Le scelte effettuate dalle prime dieci squadre sono state: Intesa / San Paolo, Monte dei Paschi di Siena, Carige, Unicredit, Banca Popolare di Milano, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, BNP PARIBAS e Poste Italiane.

La montagna sempre più verde con Rigenergia


La mostra-convegno di Aosta sulle energie rinnovabili e il risparmio energetico nell'edilizia di montagna. Dal 7 al 9 giugno prossimo, il primo evento pensato per coniugare salvaguardia ambientale e sviluppo socio-economico. www.rigenergia.com
Le montagne e le valli alpine italiane costituiscono un ambiente in cui grandi ricchezze naturali convivono con una presenza umana storicamente antichissima, anch’essa patrimonio da conservare e valorizzare, che si rinnova continuamente, per esempio con le installazioni turistiche.

Un laboratorio ideale quindi per l’applicazione delle tecnologie e delle soluzioni delle energie rinnovabili e del risparmio energetico, per coniugare salvaguardia dell’ambiente e sviluppo sociale ed economico.

Fare il punto sulle possibilità di questo matrimonio è il tema di “Rigenergia”, un evento organizzato da Camera di Commercio di Aosta, in collaborazione con gli Assessorati regionali alle Attività produttive, all'Istruzione e Cultura e all'Ambiente, il Comune di Aosta e la Compagnia Valdostana Acque, controllata della Regione proprietaria di tutte le ex centrali ENEL della Valle.

“Rigenergia” è articolato in più “momenti” di approfondimento del tema delle energie rinnovabili e del risparmio energetico in ambiente montano, articolato su tre giornate:

• 7, 8 e 9 giugno: mostra-esposizione
• 8 giugno: convegno con dibattiti e tavole rotonde
• 8 e 9 giugno: educazione energetica
• 9 giugno: workshop formativi

I temi affrontati - tutti visti dall’angolazione montana e con particolare attenzione alle tecniche di micro-generazione - vanno dal solare termico e fotovoltaico alla geotermia, dall’eolico alla cogenerazione (biomasse, biogas e biocombustibili), fino alla progettazione e realizzazione di costruzioni civili a basso consumo energetico, magari con dotazioni ed impianti, per esempio di riscaldamento,climatizzazione e illuminazione, controllati da remoto con tecnologie wireless.

20 maggio 2007

Ritireranno il Nimesulide?


I farmaci a base di nimesulide, il principio attivo sospeso temporaneamente dalla vendita in Irlanda per casi di gravi danni epatici, 'non sono mai venduti nelle farmacie italiane come medicinali Otc (over the counter), cioe' senza ricetta'. Lo assicura il presidente di Federfarma, l'associazione che raggruppa i titolari di farmacie, Giorgio Siri. 'E nessun farmacista - dice all'ADNKRONOS SALUTE - ne consiglia l'uso se non e' strettamente necessario, proprio per via delle possibili controindicazioni al fegato dovute al sovradosaggio. Gia' note a tutti da tempo'.

Ciononostante, Siri assicura che 'sara' nuovamente inviata a tutte le farmacie della penisola aderenti a Federfarma la circolare che mette in guardia da un uso poco accorto e dal vendere il farmaco senza ricetta medica'. Per il presidente dell'associazione dei titolari, il problema alla base del consumo della nimesulide 'fuori prescrizione' deriva pero' dalla possibilita' di 'usare la ricetta del medico piu' volte nell'arco di sei mesi. E dalle confezioni del farmaco che contengono troppe bustine rispetto ai bisogni'. Due problemi aggiuntivi. La ricetta di alcuni medicinali, compresa la nimesulide, infatti, e' automaticamente ripetibile 'a meno che il medico che la scrive non indichi espressamente due scatole del farmaco. Ma cosi' facendo - prosegue Siri - si costringe il cittadino a comprare due confezioni, cioe' 60 bustine. Uno sproposito'. Se invece il medico scrive il numero uno davanti al nome del farmaco 'con la stessa ricetta si potra' andare in farmacia nei successivi sei mesi per acquistare fino a 10 scatole del prodotto'. Anche in questo caso facendo 'il pieno'.
'Per questa ragione - continua Siri - proporremo al ministero della Salute di ridurre le confezioni di nimesulide, visto che il piu' delle volte si tratta di un farmaco usato all'occorrenza. E che mai - conclude Siri - deve essere assunto per un periodo prolungato'.

BENE CONFISCATO ALLA MAFIA ASSEGNATO ALL’ENPA: DIVENTERÀ LA FATTORIA DIDATTICA DI PARTINICO.


6.381 metri quadri un tempo proprietà della mafia siciliana diventeranno una fattoria didattica gestita dall’Enpa. Un fondo confiscato a Partinico (Palermo) è stato affidato alla Protezione Animali per riqualificarlo e modificarne la destinazione, trasformando il luogo in uno spazio dove insegnare ai ragazzi la legalità e il rispetto per l’ambiente.
Api e bachi da seta prenderanno quindi, con una fortissima valenza simbolica, possesso del territorio. I bambini che visiteranno la fattoria didattica potranno così conoscere la vita degli animali allevati in libertà, senza alcuno sfruttamento dannoso per la loro condizione naturale; per estrarre la seta infatti i bachi vengono uccisi senza pietà, ma nella fattoria di Partinico vivranno in pace il loro ciclo evolutivo mostrando la meravigliosa evoluzione della loro crescita senza perdere la vita.
Nella zona agricola saranno portate avanti le coltivazioni dell’ulivo, del grano duro, della vite, del gelso e degli agrumi, colture che da secoli caratterizzano la Sicilia con la loro ricchezza; ovviamente tutta l’area sarà improntata a criteri di rispetto dell’ambiente, attuato anche attraverso metodi biocompatibili e senza uso di pesticidi o sostanze nocive. Un settore del fondo, circa 1.500 metri quadri, sarà dedicato alle coltivazioni tipiche delle popolazioni dell’antica terra di Trinacria e oggi dimenticate: il sommacco - un sempreverde usato come colorante per tessuti – il cotone e l’ampelodesma, detto popolarmente “disa”, un’erbacea tipica delle zone costiere aride.
È una vittoria della legalità che valorizza la tradizione della cultura agricola siciliana e premia il progetto presentato dall’Enpa per un’iniziativa che incentiva la sensibilizzazione dei giovani verso temi ambientalisti. È la prima volta che un bene confiscato alla mafia viene destinato ad attività animaliste.

La strage al Virginia Tech diventa un agghiacciante video game

Si chiama "V-Tech Rampage" ed è la macabra versione ludica della strage avvenuta presso il Virginia Tech il 16 aprile 2007. L'ideatore del video gioco, ispirato al folle gesto che ha portato lo studente Seung-Hui Cho ad uccidere ben 32 persone, si chiama Ryan Lambourn, ha 21 anni ed è australiano. Ovviamente, dopo la pubblicazione su Internet del suo agghiacciante video game, sono state sollevate tantissime critiche a cui il giovane informatico ha risposto dicendo: "Sono dispiaciuto per le persone che hanno perso i loro cari, ma provo simpatia per il ragazzo che ha sparato". In molti si sono mossi per chiedere che "V-Tech Rampage" venga rimosso dal sito ma il suo ideatore, a quanto scrive il il Daily Telegraph, avrebbe chiesto 2.000 dollari per rimuovere il gioco da Internet e addirittura 3.000 per presentare pubbliche scuse. (PubliWeb)
[Videogame]

19 maggio 2007

Venduto il dominio Porn.com per 9,5 mln di dollari


L’ufficio di registrazione Moniker.com, situato a Pompano Beach, in Florida, ha annunciato la vendita del dominio Porn.com. La transazione è stata di 9,5 milioni di dollari, la seconda più ingente di tutti i tempi in materia alle spalle solo di Sex.com, venduto a 12 milioni. L’acquirente è Mxn, società che si occupa di internet e investimenti legati alle nuove tecnologie.

In un comunicato Mxm ha spiegato che “le possibilità con il dominio Porn.com sono senza limiti, valuteremo con attenzione tutte le opzioni prima di decidere in che direzione muoversi”. Di sicuro c’è che qualunque uso possa farne Mxm, il dominio offre 26mila click giornalieri su annunci pubblicitari, 50mila visitatori unici al giorno e guadagni quotidiani compresi fra 2mila e 4mila dollari. (Quo Media)

17 maggio 2007

WWF: Oasi aperte il 20 maggio


NELLE OASI WWF E NELLE RISERVE DELLO STATO VIVONO SPECIE CHE LA SCIENZA NON CONOSCE. Le ultime scoperte svelano ‘nuove’ farfalle, tartarughe, cavallette Per scoprire il “microcosmo”nascosto appuntamento domenica 20 maggio: ‘COSE MAI VISTE’ alla Giornata delle Oasi.

Testimonial d’eccezione: Antonello Dose, Marco Presta, Giovanni Muciaccia e Giulio Scarpati Stando al Millennium Ecosystem Assessment (la valutazione sugli ecosistemi voluta dall’ONU), dagli anni ’50 l’Europa ha perso oltre la metà delle zone umide e dei terreni agricoli a più alto valore naturalistico, mentre sono seriamente minacciate di estinzione altissime percentuali di uccelli (43%), lepidotteri (45%), anfibi (30%), rettili (45%), pesci di acqua dolce (52%) oltre che circa 800 specie vegetali.

Ma ci sono luoghi in cui la vita va avanti. Dalle Oasi WWF (35.000 ettari di natura protetta su tutto il territorio italiano), e dalle Riserve naturali gestite dal Corpo Forestale dello Stato (altri 90.000 ettari) la scoperta nell’ultimo anno di nuove specie animali finora sconosciute alla scienza è una notizia che invita a riflettere e conferma l’importanza di tutelare i nostri ambienti naturali insieme al successo di un’azione portata avanti da più di quarant’anni.

L’ultima scoperta è una grande cavalletta, la Platycleis (Decorana) drepanensis, individuata dal prof. Bruno Massa nella Riserva Naturale WWF Saline di Trapani. Simile ad alcune specie presenti in Nord Africa occidentale e in Spagna era “nascosta” in un’area di soli 500 metri quadrati, ed è probabilmente per questo che nessuno l’aveva notata. Importanti novità arrivano anche dalle farfalle, di cui l’Italia conserva una delle più ricche varietà d’Europa. L’entomologo Giorgio Baldizzone, studiando l’Oasi sarda di Monte Arcosu, ha individuato diverse nuove specie di microlepidotteri (tra cui Nemapogon arcosuensis e Oecogonia ceres, sulle quali stanno lavorando specialisti di tutta Europa) e il 19 maggio prossimo, in un Convegno ad Asti, presenterà in anteprima la Coleophora aleramica, una nuova bellissima farfalla verde , con apertura alare di 11 mm, che si nutre sui fiori tubolari del trifoglio rosso nell’Oasi piemontese di Valmanera.

Ed è ancora in Sicilia, nella Riserva del Lago Prèola -Gorghi Tondi vicino a Mazara del Vallo, che è stata riconosciuta una nuova specie di tartaruga palustre, l’Emys trinacris, grazie a moderne tecniche di genetica molecolare che, a partire dal 2002, hanno già permesso di identificare altre specie e promettono in futuro ulteriori novità.

Sarà questa natura meno visibile, spesso trascurata se non addirittura calpestata (!) ad andare in scena per la Giornata delle Oasi il 20 maggio 2007. Una domenica da trascorrere nella natura delle aree protette gestite dal WWF e nelle Riserve naturali del Corpo Forestale dello Stato. Visite gratuite, spettacoli, laboratori all’aperto, liberazione di animali e tante altre iniziative speciali organizzate per la grande
festa della natura italiana.

La Giornata Oasi ha ottenuto l’Alto Patronato della Presidente della Repubblica, il patrocinio del Ministero Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, Ministero Pubblica Istruzione, Ministero Università e Ricerca, Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

16 maggio 2007

Tutte le tappe video del Giro d'Italia su Internet


Grazie a internet ed a Televisionet, tutti gli appassionati del Giro d'Italia, potrenno segiure le tappe di questa 90° edizione dove e quando vogliono.

Televisionet, la prima Tv globale integrata in un contesto web, offre agli appassionati di ciclismo la possibilità di rimanere costantemente aggiornati sul Giro d’Italia, in qualsiasi momento della giornata. Infatti, grazie alla partership realizzata tra Televisionet e AGR, dall`home page del sito www.televisionet.tv è possibile vedere riassunti delle varie tappe e le interviste realizzate ai protagonisti di questa 90° Edizione.

15 maggio 2007

Mr.&Mrs. W: inizia la sexy spy story firmata Wilkinson

FullSIX porta online su www.wilkinson.it, 'Mr.&Mrs.W', il nuovo concorso Wilkinson, dedicato alle coppie di agenti specialidel club Keep in Contact. In palio tanti iPod.
Per Wilkinson è la stagione dell’avventura: in collaborazione con FullSIX, lancia online “Mr.&Mrs. W”, il concorso che mette in palio 200 iPod nano e due iPod da 30 giga per la coppia di agenti vincitrice. L’obiettivo della missione è ritrovare l’antica spada Wilkinson scomparsa dal museo e scoprire il responsabile del furto. Per cimentarsi nel gioco, basterà acquistare un prodotto del brand, ritirare la cartolina in tutti gli store e registrarsi online al Club “Keep in contact”. È qui che le coppie di agenti dovranno affrontare quattro difficili prove mensili. Per la realizzazione dell’iniziativa, FullSIX ha studiato una campagna in grado di integrare le attività offline con quelle online e viceversa. Sono state, infatti, ideate le creatività delle cartoline e degli espositori dei prodotti in promozione ed è stata sviluppata un’area web per partecipare al concorso. Thibaut Portal, partner di FullSIX, commenta: “Abbiamo pensato per Wilkinson ad un progetto che avesse come obiettivo aiutare il brand ad avvicinarsi e conoscere clienti e prospect, sfruttando la rete e la community dell’Area Club del sito in modo coinvolgente e con appuntamenti mensili”. Alessandra Nardone, Direttore Marketing di Wikinson Sword, aggiunge: “Ci siamo posti un duplice obiettivo: da una parte attrarre il consumatore sul punto vendita attraverso un concorso intrigante e coinvolgente, dall’altra far conoscere ai nostri utilizzatori la community online, con l’obiettivo di fidelizzare il più possibile grazie a un concorso che si articola su un arco temporale medio-lungo”.

13 maggio 2007

Laura Scarpa coi lettori di Scuola di Fumetto a Torino


Coniglio Editore è presente alla Fiera Internazionale del Libro di Torino e a Torino Comics, che quest'anno della Fiera è parte integrante, con due stand: con i fumetti al padiglione 4 stand U59 e con i libri al padiglione 2 stand L145. Tra le novità il libro Ufo Robot Goldrake, un articolato saggio sul personaggio creato da Go Nagai e sull'impatto che ha avuto in Italia, e Erotic Paper Dolls, elegante libro gioco di bambole di carta da ritagliare e vestire disegnate da Roberto Baldazzini, Franco Saudelli, Miguel Angel Martin, Paolo Bacilieri, Filippo Scozzari, Massimo Giacon, Giovanna Casotto, Ivan Brun, Laura Scarpa, Riccardo Mannelli, Massimo Rotundo, Giuseppe Manunta, Cristina Fabris e Fabio Visintin. Sabato e domanica Laura Scarpa, direttrice di Scuola di Fumetto sarà presente allo stand U59, padiglione 4 per incontrare i lettori.

Cervello: Longevo quello di lei, geometrico quello di lui


Alcune sorprese, come il fatto che le abilità mentali declinano più velocemente negli uomini che nelle donne, e la conferma di alcuni dati conosciuti, come la maggiore importanza data all'aspetto fisico dagli uomini rispetto alle donne e nella maggior capacità maschile di distinguere forme geometriche.

Questi alcuni dei risultati della 'Sex Internet Survey' sulle differenze tra i sessi condotta dalla Bbc in collaborazione con alcune università pubblicati dalla rivista 'Archives of Sexual Behaviour'. La ricerca ha coinvolto più di 250mila persone, che hanno compilato un questionario e svolto esercizi sul sito web della tv inglese. I risultati sono stati elaborati dalle università di Londra, di Toronto e della California. Hanno partecipato allo studio metà uomini e metà donne, con un'età prevalente fra i 16 e i 30 anni, e provenienti da 53 paesi.

Questi i principali risultati:
- Le abilità mentali diminuiscono con l'età di più negli uomini che nelle donne. In generale gli uomini sono risultati più bravi nei test sulla capacità di distinguere forme geometriche, mentre le donne sono migliori nella memoria e nel linguaggio. Chi si dichiara omosessuale ha capacità più simili a quelle delle donne, e il contrario accade per chi si definisce lesbica.
- Nelle preferenze sul partner, i primi nove criteri sono uguali per i due sessi: intelligenza, humour, onestà, dolcezza, aspetto fisico, bellezza del viso, valori, abilità nella comunicazione e sincerità. Gli uomini, però, danno più importanza ai due fattori estetici, mentre le donne hanno onestà e humour ai primi posti.
- Chi si definisce omosessuale è più probabilmente (13% contro 11%) mancino o ambidestro rispetto agli eterosessuali.
Inoltre, avere uno o più fratelli più vecchi aumenta la probabilità di essere gay, ma solo per quelli destrorsi.
- Nelle donne, maggiori impulsi sessuali sono associati a una maggiore attrazione sia per uomini che per donne, mentre negli uomini l'attrazione è solo per uno dei due sessi, a seconda dell'orientamento. (ANSA)

6 maggio 2007

Trieste non rinnova l'accordo con l'ENPA per i selvatici


Niente più sostegno per la sezione Enpa da parte della Provincia di Trieste, nonostante un bilancio che parla da sé sul lavoro svolto finora dai volontari del Centro di Recupero Fauna Selvatica di via Marchesetti, un’oasi dove gli animali selvatici hanno trovato ricovero e cura con risultati evidentemente positivi. L’amministrazione provinciale ovviamente non ritenendo necessari i servizi svolti dalla Protezione Animali ha creduto opportuno tagliare i pur limitati fondi che elargiva per gli animali del proprio territorio. Si suppone che abbia anche previsto alternative di supporto alla cittadinanza per il soccorso degli animali finora prestato dai volontari Enpa.

Negli ultimi 5 anni l’attività della sezione Enpa di Trieste ha portato al recupero di 15.000 animali di varie specie. Nel solo 2006, gli esemplari soccorsi sono stati 3.177, dei quali 1500 appartenenti alla fauna selvatica: l’Enpa ha raccolto 368 gabbiani, molti dei quali sono anche stati inseriti in un progetto di studi comportamentalistici attuato in collaborazione con l’Università di Trieste. 79 i caprioli soccorsi, soprattutto animali feriti in seguito ad incidenti stradali. I volatili sono stati gli ospiti più numerosi tra gli esponenti selvatici aiutati dall’Enpa di Trieste: 296 colombi, 54 cinciallegre, ben 110 passeri, 152 rondoni, 112 cornacchie e 19 ghiandaie; tra gli altri, anche esemplari di specie rare, come il falco di palude e l’astore e numerosi altri uccelli rapaci notturni e diurni, come 16 sparvieri, 18 assioli e un gufo comune.

A questo bilancio che testimonia un lavoro costante e pieno di personale impegno, vanno aggiunti gli animali domestici aiutati dall’Enpa (420 cani vaganti e 852 gatti) e gli esotici, vittime di acquisti sconsiderati e abbandoni senza coscienza.
Questa attività non ha inciso grandemente sul bilancio della comunità triestina, perché l’Enpa ha fondato la sua opera sulle proprie risorse, usando la convenzione con la Provincia solo come un sostegno al proprio sforzo. Eppure tutto questo non è bastato per giustificare un rinnovo che avrebbe avuto almeno il significato simbolico di un giusto riconoscimento verso chi ha tenuto alto il nome di Trieste facendone un esempio di civiltà per il trattamento riservato agli animali. Ma se il metro di una civiltà è verificabile dalle condizioni degli animali che vivono in essa, l’amministrazione locale dovrebbe cooperare perché questi animali vivano in modo dignitoso e vengano curati in modo adeguato. (Per i recuperi, telefonare alla Provincia di Trieste allo 040.37981 o ai guardiacaccia provinciali ai numeri 348.902214, 348.902218, 348.902219 o 348.4533862).

ConvertIcon converte immagini in icone

Il sito si chiama ConvertIcon e dà la possibilità di convertire un'immagine PNG in file .ICO e viceversa. La pagina di accesso al servizio è davvero semplice e l'utilizzo è immediato: basta semplicemente caricare dal web l'immagine che ci interessa e avviare il processo di conversione direttamente online. L'applicazione, nell'arco di pochissimi secondi, ci restituisce la nostra immagine in versione icona. Assolutamente semplice e fruibile da tutti. ConvertIcon

CARTOLINE DAL CIELO CON GOOGLE EARTH


Come stampare delle vere cartoline fotografiche partendo da un’immagine satellitare della vostra strada o quartiere.

Il software di simulazione virtuale della terra “Google Earth” ha riscosso un enorme successo tra gli utenti di internet in tutto il mondo. Il programma gratuito comprende mappe, indicazioni stradali e immagini satellitari. Con Google Earth è possibile zoomare e sorvolare immagini tridimensionali di città e regioni, ingrandendo progressivamente l'immagine dallo spazio fino a pochi metri d'altezza.

Con poche operazioni e accorgimenti è persino possibile produrre cartoline postali personalizzate con vedute aeree di una strada o di un vicinato senza incorrere nei costi tradizionalmente associati alla fotografia aerea. Google Earth è compatibile con Windows 2000, XP, o Mac OS X (10.4) e può essere scaricato gratuitamente dal sito http://earth.google.com/. Dopo averlo installato è facile navigare fino a un indirizzo nel Regno Unito indicando un codice postale od il nome di una località. L’immagine aerea visualizzata può essere ruotata e inclinata per ottimizzare la visuale e può essere salvata in formato jpeg. Il programma consente di contrassegnare luoghi ed edifici, inviare immagini via email o creare i cosiddetti segnaluoghi, che fungono da link che può essere condiviso con altri utenti di Google Earth. Un altro modo facile per estrarre i dati delle immagini da Google Earth consiste nell’usare uno dei tanti programmi capaci di catturare l’immagine sullo schermo che sono disponibili gratuitamente su internet. Uno di questi programmi è SnapShot di greenstreet. Greenstreet software Limited è un'azienda di software in attività da 20 anni, specializzata nello sviluppo di applicativi grafici, il cui programma SnapShot per catturare le immagini sullo schermo può essere scaricato gratuitamente da Electric Software, un sito che promuove offerte di software, tra cui numerosi ottimi applicativi e giochi di greenstreet.

La licenza di Google Earth limita l’uso dei dati di immagine ma afferma: “È consentito l’uso personale di un’immagine tratta dall'applicazione purché siano salvaguardati i diritti di copyright e le attribuzioni inclusa l'attribuzione del logo di Google. Tuttavia, non è consentito vendere queste immagini a terzi, fornirle nell’ambito di un servizio od usare in un prodotto commerciale come un libro o programma televisivo senza la previa autorizzazione di Google.” I dati delle immagini, sebbene siano oggetto di un costante miglioramento (un nuovo aggiornamento è stato rilasciato a gennaio) sono ancora incompleti per alcune regioni, ma da altre aree è possibile estrarre immagini che sono sufficientemente nitide da poter stampare delle cartoline di buona qualità con vedute aeree di una strada o di un vicinato. Le immagini di Google Earth non producono delle stampe nitidissime ma sono uniche nel loro genere e rappresentano un'idea fantastica per inviare cartoline sorprendenti e sicuramente apprezzate ad amici e parenti, per festeggiare il trasloco in una nuova casa o per creare dei simpatici biglietti di invito.

Dopo aver ritagliato opportunamente l'immagine jpeg adatta alle dimensioni desiderate e salvato il file, è possibile stamparlo su una stampante inkjet oppure inviandolo ad uno dei servizi di stampa fotografica digitale online come FotoInsight.com. FotoInsight precisa che l'elaborazione fotografica digitale permette di ottenere una maggiore risoluzione percepita, grazie all'uso di un maggior numero di colori e di inchiostri più durevoli.

Le cartoline postali e di auguri personalizzate con immagini satellitari sono una piacevole novità rispetto alla monotonia delle comuni cartoline per compleanni, anniversari, giornata della mamma, auguri natalizi o di San Valentino. Le fotocartoline di FotoInsight hanno una superficie di stampa di 14 x 10 cm e la risoluzione ideale dovrebbe essere 866 x 615 pixel. Le cartoline di auguri pieghevoli hanno un’area di stampa di 13 x 9 cm e la risoluzione ideale sarebbe un file di immagine digitale di 799 x 556 pixel. Per tutte le cartoline stampante, i file di immagine in formato jpeg dovrebbero avere, idealmente, una dimensione superiore a 100 kb. Dopo aver caricato la fotografia sul sito web: http://fotoinsight.com (Europa) o http://fotoinsight.it (Italia) il servizio fotografico online fornisce gli strumenti di testo ideali per inserire un codice postale, nome o indirizzo nella fotografia aerea. I prodotti stampati di FotoInsight, come cartoline postali e di auguri, album e calendari fotografici sono stampati ad alta risoluzione usando il procedimento di stampa indigo a lunga durata. Le cartoline possono essere ordinate in gruppi di dieci e vengono consegnate a mezzo posta in Italia ed Europa. Queste immagini possono, inoltre, essere riprodotte su magliette, tazze, tappetini per il mouse ed altri articoli da regalo fotografici personalizzati.

Fin da novembre 2003, FotoInsight di Cambridge offre un servizio di stampa fotografica ed una gamma di articoli da regalo a consumatori e aziende in Italia e Europa attraverso il suo sito web: http://fotoinsight.it/. FotoInsight è compatibile con tutti i principali sistemi operativi, incluso Macintosh, nonché con tutti i browser più diffusi come Internet Explorer, Firefox e Netscape, con funzionalità di caricamento dei file che non richiedono l'uso di software supplementare. Da Cambridge il signor Brumann commenta: “Le foto digitali sono un ideale punto di partenza per creare dei regali personalizzati. FotoInsight si adopera per fornire continuamente nuovi prodotti ed idee per ottenere il massimo dalle vostre fotografie digitali.” Inoltre, FotoInsight offre un servizio gratuito di cartoline elettroniche che consente di inviare fotografie personali e professionali come cartoline di auguri online.

5 maggio 2007

Sarà Napoli la città protagonista dell'evento di beneficenza, in diretta su RaiUno


Tanti gli appuntamenti che anticiperanno la partita, si comincia lunedì 7: Simone Cristicchi in città per il suo tour e per parlare anche di solidarietà

La Nazionale Italiana Cantanti e la "Partita del Cuore", un binomio che va avanti con grande successo da anni diventando un evento sociale di rilievo. Quest'anno, la solidarietà sarà in campo allo stadio "San Paolo" di Napoli, lunedì 28 maggio, alle ore 20.45, in una cornice unica per la "Partita del Cuore", che, anche stavolta, vedrà i cantanti affrontare una squadra di "all stars", per l'occasione denominata "Napoli Mondiale", composta, appunto, da stelle dello sport e politici, in maglietta e pantaloncini per una nobile causa.

La "Partita del Cuore" raccoglierà fondi per la "Fondazione Cannavaro-Ferrara" - impegnata nella realizzazione del "Laboratorio San Gaetano", ossia il progetto volto a favorire la crescita di un Centro di aggregazione e formazione a disposizione dei giovani del quartiere San Lorenzo-Vicaria (nel cuore di Napoli) e della città tutta, per dare risposte concrete ai bisogni dei minori a rischio in campo formativo, etico-sociale e ludico-creativo; per la "Fondazione italiana per la Thalassemia", molto vicina all'identificazione di una soluzione decisiva per sconfiggere l'anemia
mediterranea; e per la "Fundação Gol de Letra", un'organizzazione senza fini di lucro nata per volontà dei calciatori brasiliani Raí e Leonardo, a sostegno dei progetti sulla formazione educativa e culturale dei bambini e dei giovani, affinché possano attuare in autonomia una trasformazione della propria realtà. Tra i progetti in via di realizzazione, quello pedagogico "Caju-Rio De Janeiro".

RAIUNO trasmetterà in diretta televisiva l'evento.

In campo allo Stadio San Paolo: Gigi D'Alessio, Eros Ramazzotti, Biagio Antonacci, Gemelli Diversi, Enrico Ruggeri, Gianni Morandi, Mogol, gli Stadio, Fabrizio Moro, Simone Cristicchi, Paolo Belli, Vincenzo Salemme, Sal Da Vinci, Alessandro Siani, Gigi Finizio, Raoul Bova, Neri Marcorè. Tra gli invitati alla partita: Luca Zingaretti, Riccardo Scamarcio, e molti altri. Nell'ideale unione tra Scampia e Bahia (Napoli più Brasile) dovrebbero partecipare stelle del calcio carioca come Ronaldo, lo stesso Leonardo e Kakà, oltre naturalmente a Fabio Cannavaro e Ciro Ferrara, con Salvatore Bagni: tra gli invitati della notte al San Paolo c'è anche Gianfranco Zola.
E si spera di avere in campo anche il governatore Antonio Bassolino e il patron del Napoli Calcio, Aurelio De Laurentiis.

I prezzi dei biglietti vanno dai 5 ai 10 euro: non costerà molto, quindi, fare una buona azione.
Finora, negli anni, i fondi raggiunti con la "Partita del Cuore" ammontano a poco più di 45 milioni di euro. Con la sfida di Napoli, si proverà a sfondare il tetto dei 50 milioni di euro, devoluti interamente in beneficenza.

Come in tutte le altre sedi degli scorsi anni, la "Partita del Cuore" sarà preceduta da una serie di eventi collaterali e da incontri nelle scuole. Si comincerà lunedì 7 con il cantautore Simone Cristicchi, che sarà a Napoli per una serie di impegni, tra cui l'incontro con gli studenti (in mattinata) all'Università Federico II° e, in serata, con il suo concerto al Teatro Acacia.
Sarà questa l'occasione per parlare della "Partita del Cuore" del 28 maggio al San Paolo.

Panda Software lancia una nuova versione di Panda Antivirus + Firewall 2007


La nuova versione blocca gli URL pericolosi aumentando la protezione contro il phishing e lo spyware.

Panda Software continua l’aggiornamento dei prodotti per il nuovo sistema operativo. Panda Antivirus + Firewall 2007 è ora compatibile con Vista. Questa versione comprende sia un nuovo metodo per bloccare gli URL pericolosi che un tool progettato appositamente per fermare il malware che ricorre a tecniche rootkit per nascondersi. Il software può essere usato anche con Windows XP a 64 bit, Tablet PC e Media Center.

“Windows Vista è stato presentato come uno dei sistemi operativi più sicuri, tuttavia sono state rilevate diverse vulnerabilità che possono essere sfruttate per colpire i computer che lo utilizzano. È, quindi, consigliabile avere una protezione aggiuntiva che completi e aumenti quella di Vista”, spiega Jaime Herrero-Velarede, direttore Consumer Marketing di Panda Software, che continua “una delle funzioni principali che può essere migliorata è il firewall. Vista ne ha uno incorporato che però non possiede tutte le caratteristiche per una difesa totale. Panda Antivirus + Firewall 2007 fornisce protezione dalle intrusioni contro le reti WiFi, rilevazione del malware, scansione di default del traffico in entrata e in uscita, oltre a un completo Intrusion Detection System”.

Panda Antivirus + Firewall 2007 è dotato un sistema per bloccare gli URL pericolosi. Questo impedisce agli utenti di accedere alle pagine Web progettate per effettuare attacchi phishing o che contengono lo spyware. Inoltre, la nuova soluzione di Panda Software è caratterizzata da una tecnologia sviluppata appositamente per proteggere dal malware che utilizza tecniche rootkit, programmi che celano il funzionamento di codici maligni e rendono così più difficile la loro identificazione. Il software rileva i file associati a processi nascosti e quelli infettati con i rootkit evidenziandoli come elementi da eliminare.

Panda Antivirus + Firewall 2007 offre la massima protezione in maniera automatica e permanente contro tutti i tipi di malware. Garantisce una sicurezza raddoppiata grazie alle Tecnologie TruPrevent™ che difendono da virus sconosciuti e include tecnologie firewall contro gli attacchi di hacker, anche in rete WiFi.

I clienti di Panda Antivirus + Firewall 2007 possono scaricare gratuitamente la nuova versione sul sito: http://www.pandasoftware.com/products/Antivirusfirewall2007.

Auto elettrica realizzata con SolidWorks design esclusivo e alte prestazioni riduce il traffico

Pensate che le auto verdi siano lumache? La nuova Tango – auto a due posti completamente elettrica, che passa da zero a 50 km in quattro secondi con un’agilità incredibile –vi farà cambiare idea! Questa rivoluzionaria auto elettrica è nata per contribuire a risolvere il problema del traffico. Attualmente in fase di riprogettazione e affinamento con il software CAD 3D SolidWorks®, la Tango viaggia agevolmente e in tutta sicurezza cambia corsia passando per spazi estremamente ridotti, muovendosi agilmente nel traffico e, con la sua larghezza inferiore al metro, si parcheggia negli spazi più angusti. Come se non bastasse, George Clooney ha acquistato il primo modello e la guida regolarmente durante le permanenze nella sua residenza nel sud della California. Commuter Cars di Spokane, Washington, affidò il progetto iniziale della Tango ad una società di progettazione che utilizzava un software CAD disarticolato e forniva una serie di file che, sebbene ben progettati, erano totalmente disorganizzati, come ha spiegato il presidente Rick Woodbury, che ideò il concetto dell’auto mentre era bloccato in un ingorgo del traffico a Los Angeles. “Un nostro fornitore ci suggerì di utilizzare il software SolidWorks per sistemare i nostri file, e noi seguimmo il consiglio”, spiega Woodbury.

A Vodafone UK il World Retail Award per il migliore utilizzo della tecnologia


Vodafone UK celebra un altro caso di successo alla cerimonia inaugurale dei World Retail Awards. Vodafone UK ed il partner storico per l’IT, Fujitsu Services, sono stati premiati per il premio ‘Best use of Technology’ in occasione dell’evento tenutosi a Barcellona il 29 marzo. Il premio ‘Best use of Technology’ è stato riconosciuto a Vodafone Uk per l’implementazione di Q-MATIC, il sistema world class di gestione delle code, che ha trasformato i processi di gestione del flusso della clientela nei negozi Vodafone. A motivazione del riconoscimento la giuria premiante - costituita da alcuni dei maggiori Retailer mondiali e da esperti del settore – ha asserito che il sistema di gestione automatizzata delle code utilizzato da Vodafone è “elemento di reale trasformazione e chiaramente guidato dal comportamento del consumatore. Vodafone ha potuto verificare consistenti miglioramenti nelle vendite in store e nei livelli di acquisizione di nuova clientela”. Jonathan Dryland, Responsabile dello sviluppo Retail di Vodafone UK, ha commentato: “Q-MATIC ha rivoluzionato la gestione del cleinte all’interno dei nostri store, fornendo un eccezionale ritorno sull’investimento. Questo premio dimostra come soluzioni semplici e sostenibili possano apportare i migliori risultati e miglioramenti nelle performance di un negozio”.

4 maggio 2007

Riciclo di Rifiuti elettrici ed Elettronici: nasce il Centro di Coordinamento RAEE


In attesa dell'emanazione dei decreti attuativi del Dlgs 151/05 in materia di gestione dei Rifiuti derivanti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, l'Industria italiana sollecita il Parlamento e dà il via al 'sistema RAEE'. Roma, Costituito da Assoraee, l'associazione dei recuperatori di rifiuti elettrici e elettronici, si è riunito per la prima volta il Centro di Coordinamento per il recupero dei rifiuti elettrici ed elettronici in vista del decollo del nuovo regime imposto dal Dlgs 151/2005. L'effettiva partenza del nuovo sistema è stata rinviata dal Dl 300/2006 alla data dell'emanazione dei decreti attuativi del Dlgs 151/2005 (attualmente all'esame della Conferenza Stato-Regioni) e al massimo entro il 30 giugno 2007. La riunione ha definito l'organigramma del Centro, costituito dai nove principali Consorzi di produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche, che hanno deciso di anticipare i tempi in attesa dell'emanazione dei provvedimenti di attuazione. Fanno parte del Centro Ecodom, che rappresenta i grandi elettrodomestici del bianco, Ecolamp, apparecchiature luminose (lampade e lampadari), Ecolight, apparecchi di illuminazione, Ecoped, piccoli apparecchi domestici, Ecorit, servizi e dispositivi anche medici, Ecosol e Erp, apparecchiature generiche, Re.Media, elettronica di consumo, Ridomus, condizionatori. Tra gli associati fabbricanti, importatori, commercianti in rappresentanza di 11 mila produttori e 212 mila addetti.

Gli acquisti on-line in Italia: un settore in forte crescita


Finalmente, anche in Italia, la fetta di mercato degli acquisti on-line sta crescendo progressivamente. Alla domanda di prodotti per l’informatica, risponde Brandhardware con un nuovo portale tecnologico. Internet sta diventando sempre più uno strumento commerciale, a disposizione delle aziende Italiane, le quali possono rivolgersi ad un bacino “potenzialmente infinito” di utenza. L’e-commerce Italiano, anche se in ritardo rispetto a quello Americano e nord Europeo, sta progredendo sia in termini di domanda (incremento progressivo degli utenti connessi ad internet) sia in termini di qualità del servizio e dei prodotto offerti (miglioramento delle performace dei portali di commercio elettronico e perfezionamento delle tecniche di vendita “Web Marketing”). Ma come si spiega questo interesse per gli acquisti on-line? Semplicemente con una parola, progresso. Infatti la copertura di tutta la nazione con la banda larga (ADSL) ha reso possibile la navigazione in modo molto più veloce e sicuro (nessun pericolo Dialer) rispetto a qualche anno fa col semplice doppino telefonico. E poi, solitamente chi offre prodotti e servizi on-line ha prezzi più competitivi rispetto a chi opera coi mezzi tradizionale: difatti ci sono minor costi di gestione, di pubblicità/visibilità e di personale. Inoltre, la vasta quantità di utenti 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 permette ai negozi on-line di avere smerci maggiori con un sensibile possibile ribasso dei margini lordi.

Panda Software lancia una nuova versione di Panda Antivirus + Firewall 2007


Panda Software continua l’aggiornamento dei prodotti per il nuovo sistema operativo. Panda Antivirus + Firewall 2007 è ora compatibile con Vista. Questa versione comprende sia un nuovo metodo per bloccare gli URL pericolosi che un tool progettato appositamente per fermare il malware che ricorre a tecniche rootkit per nascondersi. Il software può essere usato anche con Windows XP a 64 bit, Tablet PC e Media Center. “Windows Vista è stato presentato come uno dei sistemi operativi più sicuri, tuttavia sono state rilevate diverse vulnerabilità che possono essere sfruttate per colpire i computer che lo utilizzano. È, quindi, consigliabile avere una protezione aggiuntiva che completi e aumenti quella di Vista”, spiega Jaime Herrero-Velarede, direttore Consumer Marketing di Panda Software, che continua “una delle funzioni principali che può essere migliorata è il firewall. Vista ne ha uno incorporato che però non possiede tutte le caratteristiche per una difesa totale. Panda Antivirus + Firewall 2007 fornisce protezione dalle intrusioni contro le reti WiFi, rilevazione del malware, scansione di default del traffico in entrata e in uscita, oltre a un completo Intrusion Detection System”. Panda Antivirus + Firewall 2007 è dotato un sistema per bloccare gli URL pericolosi.

Nuova tecnica di spam: gli attacchi di tipo newsletter hijacking potrebbero causare miliardi di danni


Nel corso del primo trimestre 2007 il numero di e-mail di spam è salito fino a raggiungere un livello allarmante. Il 90 % circa delle e-mail inviate nel mondo nei primi mesi dell'anno erano di spam. La tecnica di newsletter hijacking rappresenta l'ultimissimo metodo in uso presso gli spammer e, in base alle stime dei laboratori di G DATA Security e del partner tecnologico Commtouch, potrebbe aumentare in modo sensibile il rendimento dello spam. Le tradizionali soluzioni antispam, che puntano sull'analisi dei contenuti, non sono all'altezza della minaccia image spam. Le botnet, che in tutto il mondo controllano milioni di PC, sono responsabili dell'elevato numero di minacce informatiche. Lo spam rappresenta per l'utente finale una fastidiosa piaga. Tuttavia, per numerose piccole e medie imprese, i danni provocati dalla ricezione di grandi quantità di messaggi indesiderati possono assumere addirittura proporzioni allarmanti. Secondo le stime dei laboratori di G DATA Security, i danni provocati dallo spam ammontano solo in Europa a miliardi di euro. Ora i criminali cibernetici prendono di mira i servizi news e il marketing online con Image Spam 2.0. Image Spam 2.0: newsletter hijacking Questo nuovissimo metodo adottato dagli spammer prevede l'utilizzo di newsletter infette nelle quali viene inserita un'immagine di spam.

Lulu.com porta il POD alla Fiera Internazionale del libro di Torino


Lulu.com, il mercato leader che fornisce una piattaforma per creare, acquistare, vendere e controllare contenuti digitali su richiesta, sarà presente alla ventesima edizione della Fiera Internazionale del libro di Torino, con uno stand vicino allo spazio autori (Pad. 1 – Stand C105). Il crescente interesse del pubblico nei confronti delle offerte di Print-on-demand, ha portato Lulu.com alla Fiera più importante nel settore dell’editoria. Lulu, come leader di mercato dal 2002, non poteva mancare a questo appuntamento. Lulu.com sta cambiando il mondo dell’editoria, permettendo ai creatori di libri, video, periodici, file multimediali e altri contenuti, di pubblicare i propri lavori in maniera indipendente, nel pieno controllo editoriale e dei diritti. Lulu permette a singoli e società di creare e personalizzare prodotti di alta qualità e di venderli direttamente ai propri clienti e al resto del mercato di Lulu.com. Con la fornitura di pagine personali così come di assistenza per il marketing, i creatori hanno il pieno controllo e supporto per le proprie opere. In rappresentanza della comunità italiana, in continua crescita dal lancio italiano di Lulu.com avvenuto nell’ottobre 2006, saranno esposti presso lo stand molti libri di autori italiani, compresi alcuni volumi di fumetti, per celebrare Torino Comics, l’evento dedicato al fumetto che si terrà in contemporanea alla Fiera del libro.